Ripartiamo in sicurezza. Insieme a voi.

L’Hotel Club dei Pini è lieto di informarvi che ha adottato tutte le misure idonee nel rispetto della normativa in vigore al fine di offrirvi i suoi sevizi nella massima sicurezza.

Leggi di più

Contattaci per un preventivo

Nel nostro sito trovi solo i migliori prezzi garantiti!

CONTATTACI! X

Breve biografia di Galileo Chini

Biografia Galileo Chini e il la sua permanenza nella villa a Lido di Camaiore

Galileo Chini nasce a Firenze nel 1873 dove vi muore nel 1956. Inizia a dedicarsi alla decorazione alla morte del padre Elio, iscrivendosi all’Accademia d’Arte di Santa Croce di Firenze. Successivamente, lavora con lo zio restauratore come apprendista decoratore, e inizia a collaborare con alcuni pittori fiorentiti attivi in quel periodo, come Amedeo Buontempo e Augusto Burchi.

Nel 1895 si iscrive all’Accademia delle Belle Arti di Firenze e l’anno successivo fonda la manifattura "Arte della Ceramica". Con i lavori in ceramica viene premiato alle Esposizioni Universali di Bruxelles, San Pietroburgo e Saint Louis. Nel 1904 abbandona la manifattura e nel 1906, insieme al cugino Chino, fonda la "Fornaci di San Lorenzo" che realizzava ceramiche e vetrate ma anche arredamenti d’interni e progettazione di mobili in legno decorati da piastrelle, ceramiche e vetri.

Espone diverse volte alla Biennale di Venezia e alla prima Biennale romana nel 1921. Nel 1910 il Re del Siam Rama V, dopo aver visto i suoi lavori alla Biennale di Venezia, invita Galileo Chini a Bangkok per affrescare la Sala del Trono del Palazzo Reale.

Una volta rientrato in Italia, affresca il Palazzo Comunale a Montecatini e la Camera di Commercio a Firenze. In quel periodo inizia la sua collaborazione con Giacomo Puccini, per il quale realizza le scenografie del Gianni Schicchi e la Turandot.

Sempre apprezzata, nei decenni successivi, da una ristretta cerchia di estimatori (un suo appassionato collezionista È stato il regista Luchino Visconti), l’opera di Chini sta conoscendo in anni recenti una stagione di attenta rivalutazione, di cui testimonia in maniera significativa anche la mostra dedicatagli nel 2006 dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

Guarda la presentazione del video di Galileo Chini:

Contattaci per telefono +39 0584 66103, su whatsapp +39 328 8484936 o per email info@clubipini.com

Possiamo personalizzare il tuo soggiorno in Versilia in base alle tue esigenze! Prenota Online CONTATTACI!

Galleria foto

Rilassanti giornate all'Hotel i Pini: Galileo Chini

Altre info

Prenota ora alla migliore tariffa disponibile! Prenota Online