Residenza d‘Epoca Hotel Club I Pini Lido di Camaiore

Itinerario turistico alla scoperta di Camaiore

Camaiore è un comune di oltre 30.000 abitanti circondato da colline ai piedi delle Alpi Apuane. Fondata dai Romani, come testimonia la tipica disposizione ortogonale della città, conserva numerosi tesori artistico-religiosi come la Chiesa delle Collegiata, il Monastero dei Monaci Benedettini, la Badia di San Pietro, la Pieve di Camaiore (splendido esempio di chiesa romanica risalente circa all'anno 817) e l'abbazia di Gello.

Camaiore non merita di essere visitata solo per il suo patrimonio storico e artistico, ma anche, e soprattuto, per il paesaggio e piccoli borghi come Casoli, Moteggiori, Gombitelli e Montebello, dai quali si ammira uno splendido panorama sul mare e le colline circostanti, mentre il tempo sembra essersi fermato a secoli fa.

Gli itinerari a Camaiore che consigliamo sono:

L'itinerario della Via Francigena
La Via Francigena è la strada più importante per l'Italia medievale. Questa via rappresenta infatti il collegamento tra i punti della grande spiritualità cristiana: Canterbury, Compostela, Roma e Gerusalemme.
L'itinerario si sviluppa su oltre 15 km con partenza dalla chiesa ed ex ospizio di S. Martino di Valpromaro (XII secolo) e termina alla Villa Le Pianore, dove nacque Zita di Borbone, ultima imperatrice d'Austria.

L'itinerario sul Monte Gabberi
Il Monte Gabberi è uno dei più panoramici di tutte le Apuane meridionali, la sua vicinanza alla costa permette di ammirare un panorama vastissimo, da Livorno a la Spezia, passando per il lago di Massaciuccoli, al Camaiorese e lo Stazzemese e quasi tutte le cime delle Alpi Apuane. Partendo da Camaiore, si arriva fino a Sant'Anna in macchina e poi si prosegue a piedi fino alla vetta del monte.

Camaiore

Galleria Foto

Hotel Club I Pini Residenza d‘Epoca Lido di Camaiore

PRENOTA ONLINE

Richiedi disponibilità

Invia una richiesta di disponibilità
Gazie! Abbiamo ricevuto la sua richiesta.