Residenza d‘Epoca Hotel Club I Pini Lido di Camaiore

Residenza d’Epoca Hotel I Pini Lido di Camaiore

Benvenuti a Residenza d‘Epoca Hotel Club I Pini Lido di Camaiore

La Residenza d’Epoca Hotel I Pini è un hotel tre stelle a Lido di Camaiore ospitato in un’antica villa in stile Liberty, costruita dal pittore e ceramista Galileo Chini agli inizi del 1900. Completamente ristrutturata lasciando inalterato il fascino della residenza, all’interno dell’albergo si trovano ancora numerose opere dell’artista come quadri, affreschi e oggetti d’arredamento ancora perfettamente conservati.

L’albergo si trova a Lido di Camaiore a 200 mt dal mare e dalle principali attrattive della zona: negozi, ristoranti e locali. Lido di Camaiore è vicino anche alle altre famose località della Versilia come Viareggio, Pietrasanta o Forte dei Marmi, che possono essere raggiunte facilmente sia in biciletta che in automobile.

Chi siamo

L'origine dell'Hotel Club I Pini risale ai primi anni del 1900.
Questa villa, costruita come residenza estiva dal noto artista Liberty Galileo Chini, fu una delle prime dimore costruite a Lido di Camaiore.
Negli anni '60 il figlio di Galileo Chini, Eros, decise di trasformare questa casa in albergo, riuscendo a preservare il suo stile originario mantenendo dipinti, affreschi e mobili appartenuti al padre. Dal 1988 la gestione dell'hotel è passata alla Famiglia Salvini/Degl'Innocenti.
Da allora, sono passati 26 anni e oggi, dopo Claudio e Loretta, prosegue nelle mani dei figli Nicola e Cesare.
La chiave del successo è stata ed è tuttora l'estrema semplicità e naturalezza nel rapporto con tutti gli ospiti dell'albergo.
Oggi come ieri l'unico obiettivo è farvi sentire a casa lontano da casa.

Nicola & Cesare

La storia dell'Hotel

La storia dell'Hotel Club I Pini

Nel 1907 Galileo Chini acquista una pineta alla Fossa dell’Abate, l’odierna Lido di Camaiore, seguendo il consiglio dell’amico pittore Plinio Nomellini. Nel 1914, di ritorno dal suo viaggio nel Siam, Chini decise di costruire su quella pineta la sua residenza estiva che chiamò, appunto, "La Casa delle Vacanze".

La Casa delle Vacanze è una villa semplice ed elegante, di schiette linee secessioniste viennesi, decorata da Chini stesso in puro stile Liberty. Rappresentata molte volte nei suoi quadri, la Casa divenne il suo rifugio dove poter vivere e lavorare per lunghi periodi in un ambiente studiato su misura per rispondere ai suoi bisogni.

Tra i personaggi illustri che frequentavano la villa troviamo Eleonora Duse, Plinio Nomellini, Isadora Duncan e Giacomo Puccini, per il quale disegnò le scenografie della Turandot, proprio durante i suoi incontri con il Maestro nella villa.

La Casa ha conservato nel tempo parte del suo arredamento originale, e ancora oggi sono numerose le opere che si possono ammirare all’interno dell’hotel, in particolare quadri, affreschi e ceramiche.





Hotel Club I Pini Residenza d‘Epoca Lido di Camaiore

PRENOTA ONLINE

Richiedi disponibilità

Invia una richiesta di disponibilità
Gazie! Abbiamo ricevuto la sua richiesta.